• Una comunità in festa

    6 ottobre 2015 - 23:25 -- Suore Scolastiche Francescane

    Sabato 3 ottobre, vigilia della solennità del Serafico Padre S. Francesco, le suore della Regione di Roma hanno celebrato il beato“Transito” nelle rispettive comunità. Alcune hanno partecipato alla Veglia di preghiera in Piazza S. Pietro, in preparazione al Sinodo sulla Famiglia. Un gruppetto, invece, ha partecipato alla celebrazione del beato “Transito” nella chiesa di Ara Coeli insieme alle varie famiglie francescane. Ognuna, in modo proprio, ha cercato di immergersi nel Mistero per attingere da quella fonte inesauribile che è l’eredità che S. Francesco ci ha lasciato. Questa ci impegna a seminare nel solco della Chiesa e nella storia di oggi lo specifico del nostro carisma con gioia e semplicità.

    Nella comunità della Farnesina la solennità di S. Francesco ha avuto il suo punto culminante nella celebrazione eucaristica presieduta da fr. Alessandro Mastromatteo. Nella sua breve ma densa omelia egli ha invitato le presenti a vivere con passione la propria consacrazione sull’esempio di San Francesco che per primo ha tracciato il cammino e che rimane per ognuna  un indispensabile compagno di viaggio. Ha esortato poi a non scoraggiarci di fronte alle difficoltà rimarcando che “non è mai tardi per ricominciare”. Una preghiera speciale è stata fatta per sr. Assunta Vrdoljak e sr. Jelena le quali hanno celebrato la ricorrenza del loro 60° anniversario della vita religiosa.

    La presenza molto apprezzata della Superiora generale sr. Klara Simunovic, del Consiglio generale e della Superiora regionale sr. Lucia Vrdoljak Colo ha reso questa giornata davvero speciale, segnata dalla gioia  condivisa, dalla comunione profonda e dalla consapevolezza ravvivata  di “quanto è bello che le sorelle stanno insieme”.