• Imminente grosso intervento cardiochirurgico

    15 febbraio 2015 - 15:59 -- Anonymous
    Martedi mio marito maurizio di 42 anni sarà operato per la terza volta al cuore con intervento tradizionale a cuore aperto. Per lui è un intervento rischioso perchè è un reintervento ed inoltre soffre di pressione alta. Al momento del ricovero hanno alzato il rischio di morte durante l'intervento ed hanno detto che c'è possibilità di complicanze a livello cerebrale. Domani gli faranno l'ecografia e vorrei tanto che non trovassero piu niente anche perchè questa operazione rischiosa puo solo loccare momentanemente il progredire della malattia. Per favore pregate. Abbiamo tre bambini piccoli. Carolina