• Gestione dei beni alla luce del nostro carisma oggi

    24 ottobre 2015 - 23:37 -- Suore Scolastiche Francescane

    L’Incontro delle Econome provinciali e del Governo generale della nostra Congregazione si svolge dal 19 al 26 ottobre 2015 nella Casa delle Suore Francescane Missionarie di Maria ad Assisi. Il tema dell’Incontro è Gestione dei beni alla luce del nostro carisma oggi.

    Si è iniziato nelle ore pomeridiane del 19 ottobre, con la preghiera e il saluto di sr. Klara Šimunović, la Superiora generale. Sr. Klara ha sottolineato che parlare dei beni significa innanzitutto parlare di qualcosa di buono, positivo e utile che ci dà la possibilità di crescere personalmente e di rafforzare la missione della Congregazione. È importante sempre di nuovo riconoscere che tutti i beni provengono da Dio che dobbiamo ringraziare per i doni che ci elargisce ogni giorno.

    Parlando del ruolo dell’economa, sr. Klara ha sottolineato che quest’Incontro vuol essere un aiuto nel discernimento per migliorare la gestione dei beni e delle opere presenti nelle Province/Regione, seguendo sempre il principio di gratuità e di fraterna condivisione.

    Il 20 ottobre è stata una giornata dedicata alla riflessione e all’ascolto della Parola di Dio. Suor Michela Refatto, sfp, biblista, ha esposto due riflessioni. Nella prima ha sviluppato la chiamata di Matteo (cfr. Mt 9, 9-13), nella seconda invece ha approfondito il tema Gratuitamente abbiamo ricevuto, gratuitamente condividiamo. Dalla preoccupazione all’abbandono filiale e fiducioso (cfr. Mt 9, 35 – 10, 16; 6, 22-34).

    Il 21 ottobre il Prof. Martín Carbajo Núñez, ofm, ha presentato i principi francescani per orientare l’economia: libertà, gratuità, fraternità e bene comune.

    Il 22 ottobre la giornata è stata dedicata all’analisi della Lettera Circolare Linee orientative per la gestione dei beni negli Istituti di vita consacrata e nelle Società di vita apostolica. Sr. Annunziata Remossi, omvf, che lavora nella Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, ha focalizzato molti elementi importanti per il servizio delle econome nelle realtà attuali.

    Nei prossimi giorni si affronterà il documento Orientamenti per l’amministrazione dei beni temporali nella nostra Congregazione per aggiornarlo.

    Accanto all’impegnativo lavoro, le econome hanno la possibilità, data la vicinanza della Porziuncola, di partecipare alle celebrazioni liturgiche e dedicare tempo alla preghiera personale.

    s. Danijela Brekalo